Home Page La Nuova Comunità Le Riflessioni Archivio E' Natale, Signore, o già subito Pasqua?

PostHeaderIcon E' Natale, Signore, o già subito Pasqua?

Il legno del presepe è duroIl legno del presepe è duro,
come legno di croce.
Il freddo ti punge,
quasi corona di spine.
L'odio dei potenti
ti spia e ti teme.
.. .quanti segni di morte,
Signore in questa tua nascita,
comincia così
il tuo cammino tra noi,
la tua ostinata decisione
di essere Dio,
non di sembrarlo.
Grazie, Signore,
la tua ostinata decisione di Essere Dioper questa ostinazione,
per questo sparire,
per questo ritirarti
che schiude un libero spazio
per la mia libera decisione di amarti.
Dio che ti nascondi,
Dio che non sembri Dio,
Dio degli stracci e delle piaghe,
Dio dei pesi e delle infamie,
io ti amo.
Non so come dirtelo, ho paura di dirtelo,
perché talvolta mi spavento e ritiro la parola;
eppure sento che devo dirtelo:
io ti amo!
io accetto, io voglio, io chiedo che anche per me, Signore, sia subito PasquaIn questa possibilità di amarti che la tua povertà mi schiude
divento veramente uomo,
scopro di essere uomo, non di sembrarlo.
il tuo Natale è il mio Natale.
Nella gioia di questo nascere,
nello stupore di poterti amare,
io accetto, io voglio, io chiedo che anche per me,
Signore, sia subito Pasqua.

Mons. Luigi Serenthà Collaboratore del Card. Martini

Ultimo aggiornamento (Lunedì 15 Marzo 2010 08:19)

Eventi / Avvisi
<<  Aprile 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4
  7  8
13141516171819
20212223242526
27282930   
Ultimi Eventi
Casa Di Betania
MESE DI FEBBRAIO
E' Disponibile on-line l'informatore della Comunità Pastorale Casa Di Betania del mese di FEBBRAIO 2015.
Cerca