Home Page La Nuova Comunità Le Riflessioni Archivio Il Dito di Tommaso

PostHeaderIcon Il Dito di Tommaso

Il Dito di TommasoNel Vangelo di oggi si parla di Tommaso, l’apostolo che ha faticato a credere alla parola degli altri apostoli riguardo al Gesù risorto e apparso in mezzo a loro la sera di Pasqua.
Proprio lui, una settimana dopo, è invitato da Gesù a mettere il suo dito nelle piaghe della passione. ”Mettere il dito”.
C’è un bellissimo dipinto del Caravaggio che mostra questa scena evangelica ed è Gesù che guida il dito di Tommaso verso la ferita ancora aperta del suo costato.
L’emozione di Tommaso ce la descrive l’evangelista Giovanni: “Mio Signore e mio Dio” dice l’Apostolo e rimane poi muto e stupito! Noi oggi non possiamo provare l’emozione di Tommaso ma abbiamo la stessa opportunità di “toccare” le ferite ogni volta che abbiamo attenzione e cura per chi soffre.
Papa Francesco usa spesso questa espressione “Toccare la carne di Cristo che soffre”.
Nell’anno della misericordia siamo stati sollecitati sempre da Papa Francesco a compiere questo gesto: “Quante ferite sono impresse nella carne di tanti che non hanno più voce perché il loro grido si è affievolito e spento a causa dell’indifferenza dei popoli ricchi.
In questo Giubileo ancora di più la Chiesa sarà chiamata a curare queste ferite, a lenirle con l’olio della consolazione, fasciarle con la misericordia e curarle con la solidarietà e l’attenzione dovuta. Non cadiamo nell’indifferenza che umilia, nell’abitudinarietà che anestetizza l’animo e impedisce di scoprire la novità, nel cinismo che distrugge.
Apriamo i nostri occhi per guardare le miserie del mondo, le ferite di tanti fratelli e sorelle privati della dignità, e sentiamoci provocati ad ascoltare il loro grido di aiuto.
Le nostre mani stringano le loro mani, e tiriamoli a noi perché sentano il calore della nostra presenza, dell’amicizia e della fraternità.
Che il loro grido diventi il nostro e insieme possiamo spezzare la barriera di indifferenza che spesso regna sovrana per nascondere l’ipocrisia e l’egoismo”.
(Misericordiae vultus 15)

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 26 Aprile 2017 06:35)

Eventi / Avvisi
<<  Dicembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5
10
171922
2526272829
3031     
Ultimi Eventi
Casa Di Betania
MESE DI FEBBRAIO
E' Disponibile on-line l'informatore della Comunità Pastorale Casa Di Betania del mese di FEBBRAIO 2015.
Cerca