Home Page Ultimi Articoli

PostHeaderIcon Ultimi Articoli

13 Maggio 2024, 07.46
Il Consiglio pastorale di Comunità pastorale
Che cos’è? È un organo di comunione per la decisione, chiamato a stabilire ogni anno un programma di azione pastorale. Sono di sua competenza tutte le questioni concernenti la vita della comunità. Anche le questioni ...

06 Maggio 2024, 08.20
ASCENSIONE DEL SIGNORE
Se io fossi un contemporaneo di Gesù, se fossi uno degli Undici ai quali Gesù, nel giorno dell'Ascensione, ha detto: "Lo Spirito santo verrà su di voi e riceverete da lui la forza per essermi miei testimoni in Gerusalemme ...

28 Aprile 2024, 18.19
IL MESE DI MAGGIO
Sappiamo che la devozione mariana non deve essere legata ad un tempo stabilito o ad un mese. Ma questo in teoria. Di fatto, chi di noi non ricorda con un pizzico di nostalgia le uscite serali del mese di maggio per recitare ...

22 Aprile 2024, 16.04
La partecipazione al CPCP
Sono Suor Angela Luraschi, appartengo alla Congregazione religiosa delle Serve di Gesù Cristo e partecipo al Consiglio Pastorale dal 2017, inviata dalla mia Madre generale a fare da "ponte" fra il mio Istituto ...

14 Aprile 2024, 18.22
La partecipazione al CPCP
È importante che ciascuno si senta chiamato alla formazione del prossimo Consiglio Pastorale della Comunità Pastorale (CPCP) perché possa svolgere sempre più adeguatamente i compiti per i quali è stato pensato dalla Chiesa ...

08 Aprile 2024, 10.18
IMPEGNARSI: PERCHE' IO?
Sono nel Consiglio Pastorale da diversi anni. Aderendo all'invito dei sacerdoti che chiedevano collaborazione, mi sono sentita interpellata e mi sono resa disponibile cercando di mettere del tempo a disposizione della Comunità. ...

25 Marzo 2024, 11.33
Domenica delle Palme - 2024
Gesù Cristo ti ama, ha dato la sua vita per salvarti, e adesso è vivo al tuo fianco ogni giorno, per illuminarti, per rafforzarti, per liberarti». Quando diciamo che questo annuncio è «il primo», ciò ...

PostHeaderIcon Cosa si intende per Comunità pastorale

Rinnovo dei Consigli pastorali/I
Cosa si intende per Comunità pastorale

Per Comunità pastorale si intende «una forma di unità pastorale tra più parrocchie ( di solito di una città o di un comune con ·almeno due parrocchie o anche di un'area omogenea comprendente parrocchie distribuite in più comuni) che hanno una cura pastorale unitaria e sono chiamate a un cammino unitario e coordinato.
La denominazione indica un progetto forte di comunione e di condivisione tra le parrocchie implicate».
La definizione vuole identificare pertanto una realtà ben definita, che precisa quella generica di unità pastorale (di cui al Sinodo diocesano 47°), sottolineando il punto di partenza non sul presbitero (incaricato in più parrocchie come parroco o come vicario parrocchiale) ma sulle comunità parrocchiali e sull ' intento che le stesse realizzino una comunione più ampia, facendo riferimento per questo allo spunto offerto dal can. 374 § 2 per dare vita a un soggetto unitario.
La Comunità Pastorale è connotata poi da alcune caratteristiche, che sono irrinunciabili nel definirla:
- il raggruppamento di parrocchie costituente la Comunità pastorale è un soggetto, canonicamente costituito, con figure ministeriali destinate al suo servizio e provvisto di alcuni elementi identificativi, quali una sede e una denominazione, non desunta dalla semplice collocazione geografica, ma, al pari delle parrocchie, derivata da un richiamo al mistero della fede (il nome di uno o più santi, un titolo mariano, il riferimento a una persona della Santissima Trinità);
- la conduzione unitaria della Comunità pastorale ha come riferimento il Consiglio pastorale di Comunità pastorale (de seguito anche semplicemente "Consiglio pastorale"), che si rapporta alla Diaconia, in cui sono presenti quanti si dedicano in modo più stabile con più ampia disponibilità di tempo al servizio della Comunità nel suo insieme;
- l' individuazione di un presbitero che sia riferimento unitario per la Comunità pastorale (il Responsabile di Comunità pastorale), essendo anche canonicamente parroco di tutte le singole parrocchie di cui la Comunità pastorale si compone (can. 526 § 1).
L' unica realtà della Comunità pastorale esige di essere declinata, in riferimento alle diverse situazioni in cui si concretizza, con attenzione ai differenti contesti presenti nella Chiesa ambrosiana (tra i diversi contesti si possono evidenziare quello della grande Città, delle tante cittadine presenti nel territorio diocesano e delle Comunità pastorali comprensive di diversi centri di piccola dimensione) e quindi è di sua natura un concetto duttile e che si offre all 'adattamento, senza con questo venir meno agli elementi essenziali descritti nel presente documento.
Concordemente alla scelta pastorale delle Chiese che sono in Italia la Comunità pastorale non si propone di sostituire le singole parrocchie, ma di porle in rete in un rinnovato percorso di pastorale di insieme.
Questo non toglie che in alcuni contesti, in cui sono presenti parrocchie che non siano più in grado di assumere quegli elementi fondamentali che sono necessari perché una comunità cristiana possa essere così definita, si possa prevedere anche la soppressione di una parrocchia, unificando più parrocchie confinanti.
Eventi / Avvisi
<<  Maggio 2024  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9
14
212223242526
2728293031  
Ultimi Eventi
Casa Di Betania
MESE DI FEBBRAIO
E' Disponibile on-line l'informatore della Comunità Pastorale Casa Di Betania del mese di FEBBRAIO 2015.
Cerca